Non Fare Delle Consulenze SEO Prima Di Aver Letto Questo

Se hai googlato “consulenze seo” per cercare qualcuno in grado di posizionare il tuo sito web nella prima pagina di Google, permettendoti di generare centinaia di visitatori al giorno interessati ai tuoi prodotti o servizi in maniera organica e gratuita…

forse ti interesserà sapere che…

Questo sito non esisteva più di 4mesi fa.

“Davvero?!”

Sì.

In soli 4 mesi, lavorando bene attraverso delle tecniche SEO sviluppate in anni di esperienza sul campo, abbiamo raggiunto la prima pagina per la ricerca consulenze seo e questo ci ha permesso di farci trovare da te.

Un ottimo risultato visto che la prima pagina era capitanata da siti con una maggiore anzianità e autorevolezza rispetto al nostro…

Eppure eccoci qua, in prima pagina su Google in soli 4 mesi, davanti a siti creati da chi fa il nostro stesso mestiere.

Ma com’è possibile tutto questo?

Semplice… facendo slittare qualcun altro alla seconda pagina.

Devi sapere infatti che quando fai una ricerca su Google, la prima pagina mostrerà un massimo di 10 risultati (la cosiddetta SERP), ossia un massimo di 10 link che puoi cliccare…

se tu arrivi tra questi grazie al lavoro SEO fatto sul tuo sito, vuol dire che hai spodestato qualcun altro facendolo slittare alla seconda pagina.

Perché?

Innanzitutto significa che hai fatto capire a Google che il tuo contenuto è più rilevante rispetto a quello del tuo concorrente e quindi meriti di stare davanti a lui (ovviamente bisogna sapere come fare).

In secondo luogo ricorda che i risultati massimi su ogni pagina di Google non possono aumentare!

Quindi nel momento in cui scalerai le posizioni per arrivare all’ambita prima pagina, passerai avanti a qualcun altro che era lì prima di te. (Come è successo a noi per la ricerca “consulenze seo”).

E’ una cosa assolutamente normale e giusta se ci pensi, perché è un premio che Google ti da per avere un contenuto ottimo che merita di essere visto.

E per farlo, dovrai andare a step: conquistare prima la terza pagina e poi la seconda per arrivare infine alla prima.

Ma perché ti facciamo notare tutto ciò?

Perché il lavoro che abbiamo fatto in 4 mesi, con un sito nuovo, è la prova concreta che sappiamo di cosa parliamo, e portiamo risultati tangibili ai progetti dei clienti con cui collaboriamo.

Se vuoi contattarci per fissare una prima consulenza ECCO IL LINK PER CANDIDARTI.

Altrimenti, continua a leggere…

Raggiungere le prime posizioni di Google ti permette di avere tanto traffico di qualità verso il tuo sito, ma potrebbe non bastare…

Infatti, ricevere decine o centinaia di visite al giorno ma non saperle convertire, sarebbe come avere un negozio di abbigliamento nel centro di Milano con una commessa che non sa vendere i vestiti.

Proprio per questo, grazie al nostro team composto non solo da Seo Specialist, ma anche da Esperti di Marketing, siamo in grado di crearti una “macchina” che trasforma tutto quel traffico in contatti altamente qualificati (lead), per educarli verso l’acquisto del tuo prodotto o servizio.

Ti immagini la potenza di tutto ciò?

Se il tuo sito si posizionasse in prima pagina per tutte quelle ricerche che fa il tuo potenziale cliente (chiamate parole chiave)…

le tue visite organiche aumenterebbero a dismisura e di conseguenza anche i contatti, le richieste di preventivo, le vendite, il fatturato.

Quanto sarebbe bello tutto ciò?

Beh, se si lavora con serietà e dedizione e si ha un po’ di pazienza, questo risultato è assolutamente raggiungibile.

Fare SEO è mettere insieme una serie di tecniche che, se fatte bene e con serietà, ti fanno arrivare ad ottenere ciò che desideri, ovvero scalare la SERP di Google per aumentare le visite organiche al tuo sito.

Ma ora parliamo un po’ di te..

Se hai digitato su Google le parole consulenze SEO vuol dire che hai compreso quanto è importante che il tuo sito sia nel posto giusto, al momento giusto.

Perché chi naviga su Google è un utente che sta cercando un’informazione, vuole risposte, cerca soluzioni…

E non conoscendo il nome della tua azienda, fa la sua indagine sulla barra di ricerca, digitando le parole esatte del servizio che vuole ricevere…

Come in questo caso è successo a te facendo la ricerca:

• Consulenze seo (trovandoci nella prima pagina)
La chiamiamo ricerca consapevole.

Infatti, l’utente che naviga su Google è consapevole di ciò che digita sulla barra di ricerca.

E questo vuol dire che ha un alto interesse verso il servizio o il prodotto che sta cercando.

Se iltuosito.it si trova esattamente nella prima pagina del servizio o prodotto cercato, l’utente che fa la ricerca in maniera consapevole, aprirà il tuo sito con una maggiore probabilità…

 

Perché il tuo sito non riceve traffico o ne riceve poco?

Considera che l’88% degli utenti si fermano nella prima pagina e il 28% di questi si ferma nella prima posizione della SERP di Google.

L’importanza dunque di essere in prima pagina, o ancora meglio in prima posizione della prima pagina, è essenziale, o di più, se hai un sito.

Se sei nella seconda pagina, le probabilità diminuiscono a dismisura… se sei nella terza ricevi pochissimo traffico.

Dalla quarta pagina di Google in poi, le possibilità di essere trovati con la ricerca consapevole dell’utente è più rara.

Ecco perché non ricevi traffico o ne ricevi poco.

Perché non hai (ancora) conquistato le prime posizioni su determinate parole chiave di successo con alto traffico.

Perché l’utente si ferma nelle prima pagine e non le scorre tutte?

Perché di media l’utente scorre 3 pagine di Google poi si stanca. Immagina trascorrere 560.000 pagine per trovare un venditore d’auto…

Sarebbe poco credibile, no?

Infatti, nel marketing, il n. 3 è considerato il numero perfetto perché è il massimo numero per far compiere qualsiasi azione dal tuo utente.

3 pagine (pagina prodotto, aggiunta al carrello, checkout), 3 passaggi, 3 click ecc.

Come è appena successo a te cercando consulenze seo: quante pagine hai letto?

Scommetto 1,2 massimo 3.

Forse sei rimasto alla prima..

Ora ti faccio vedere una cosa che ti interesserà parecchio.

I risultati SEO sulla SERP (elenco) di Google:

immagine di Google con i risultati della ricerca con la parola chiave consulenze seo

L’immagine sopra rappresenta il numero di RISULTATI che da Google per la ricerca “consulenze seo”.

Infatti, ogni volta che un utente effettua una ricerca con un motore come Google, ottiene come risposta un elenco ordinato, detto SERP, acronimo di Search Engine Results Page che significa “pagina dei risultati del motore di ricerca”.

Se guardi il disegno sopra, noterai che nella ricerca “consulenze seo” appaiono dunque 5.970.000 RISULTATI.

Sono tanti?

Si, sono tanti.

Cosa sono?

I risultati sono tutti i link, che portano a pagine di siti, che sono posizionati sulla SERP di quella ricerca.

Se di media Google ha 10 posizioni in una pagina, vuol dire che:

5.970.000 : 10 = 597.000 PAGINE di GOOGLE

Ci sono 597.000 pagine di Google che hanno “soluzioni” per la parola chiave “consulenze seo”.

Questo dato lo trovi sotto ad ogni ricerca fatta su Google, è visibile gratuitamente e a chiunque.

Questo valore indica tutti i contenuti già presenti nella SERP di Google, e se hai un sito appena creato o vuoi portarlo in prima pagina per essere visto, dovrai scalarli tutti.

Ecco i procedimenti per vedere i risultati:

  1. Apri una pagina di navigazione incognita. Abituati a farlo perché Google traccia le tue ricerche per agevolarti, ma in questo caso non ci è d’aiuto.

Quindi per “scollegarti” e avere un risultato non influenzato dai cookie devi aprire il browser da una pagina incognita.

Ecco come: tasto destro del mouse sopra l’icona di Google, seleziona Nuova finestra di navigazione in incognito.

  1. Digita sulla barra di ricerca le parole chiave come fossi un utente: birra artigianale online; consulenza creazione logo… in base al tuo tipo di attività.
  2. Guarda il numero di RISULTATI che dà Google, sotto la barra di ricerca.
  3. Dividi i risultati per 10 e avrai il numero di pagine che sono già occupate per quella ricerca.

 

Questo vuol dire che, se hai un sito e non hai mai lavorato con la SEO, si sarà posizionato lungo la coda di Google, magari alla fine del suo elenco nella pagina 597.000…

Ovvio che l’utente non ti troverà mai attraverso una ricerca.

Inoltre, ad oggi, devi sapere che nascono 571 nuovi siti, grandi e piccoli, ogni 60 secondi.

La vastità di nuovi siti che nascono faranno aumentare l’elenco di Google e si posizioneranno prima o dopo di te, in base al lavoro SEO.

Ok, vista tutta questa competizione ti starai per chiedere…

Oggi è troppo tardi per posizionarsi con la SEO?

Assolutamente NO.

Non ti abbiamo raccontato tutto questo per demoralizzarti.

Tutt’altro.

Volevamo farti capire che lì fuori se ti affidi a chi di consulenze seo ne fa parecchie, e porta risultati, come noi, sei in buone mani.

Altrimenti lì fuori c’è una giungla.

Una vera e propria giungla.

Nuovi siti che vogliono competere con i grandi, vecchi siti che spingono per posizionarsi…

…agenzie SEO che lavorano solo con progetti multimilionari, Manager che non condividono con le imprese i motivi delle loro scelte e di conseguenza non si ha una idea chiara sui risultati raggiunti, men che meno su quelli da raggiungere…

E chi ci va di mezzo?

L’imprenditore.

Che vuole solo raggiungere risultati in maniera tangibile, sicura e pratica, anche se parte da zero.

Percorrendo vie facili e semplici, fidandosi di un Consulente SEO che porti risultati concreti e che condivida il percorso verso il successo.

La SEO è tecnica non speranza…

La nostra politica è semplice:

lavoriamo bene per il nostro cliente, condividiamo tutto, nulla di segreto, e raggiungiamo i risultati nei tempi stabiliti. Il nostro sarà un percorso fatto di risultati raggiunti insieme.

E lo abbiamo dimostrato con questo sito, posizionandolo in 4 mesi su una parola chiave interessata a Senior SEO, con siti di lunga anzianità su Google, facendo slittare qulacun’altro nella seconda pagina (per la ricerca “consulenze seo”).

Spiegandoti fin da subito e in maniera chiara che cosa vuol dire essere posizionati in prima pagina, e che come ci si posiziona veramente.

Ovvero scalando, dalla tua attuale posizione, alla posizione desiderata.

Ma non è finita qui, perché vogliamo dirti esattamente COME ABBIAMO FATTO.

La scalata verso la prima pagine di Google per: CONSULENZE SEO

Se pensi che noi siamo dei geni, non è così, siamo invece  professionisti.

Precisamente Digital Marketer con esperienza e abbiamo applicato le giuste regole SEO per scalare la SERP di Google e raggiungere le prime posizioni su una parola chiave.

Non a parole, ma con i fatti. Ed è tutto quello che serve per darti prova che sappiamo fare il nostro lavoro.

Ricorda sempre che la SEO è un insieme di azioni tecniche, che step by step, portano ad un risultato concreto e tangibile (il posizionamento sulle pagine di un motore di ricerca).

E usando la testa con logica, un’attenta ricerca e usando un linguaggio semplice ed empatico verso l’utente che legge, chiunque può ottenere il nostro risultato.

Bisogna solo saperlo fare.

Ed ecco che, proprio per la nostra trasparenza, ti consegniamo la mappa di tutti i passaggi fatti.

Come siamo arrivati in prima pagina per la ricerca CONSULENZE SEO

Per prima cosa abbiamo analizzato il mercato, trovando la parola chiave che aveva le perfette condizioni per poterla conquistare, ovvero CONSULENZE SEO.

I parametri della parola chiave – nel gergo, keyword – erano ottimali in base ad una analisi fatta con Seozoom (è un tool di analisi SEO che permette di approfondire trend del traffico da motori di ricerca, le opportunità e le difficoltà sulle keyword, il modo in cui lavorano i competitors).

Il grado di difficoltà della parola ci permetteva una scalata vertiginosa se mettevamo tutti i tasselli del puzzle al loro posto.

Abbiamo scelto un nuovo dominio con la parola chiave al suo interno: consulenzeseo.com (.it era già occupato).

Questa scelta è stata fatta perché il nostro utente ha un grado di consapevolezza molto alto (infatti sa cos’è la SEO e vuole approfondire l’argomento con un consulente SEO serio) e quindi, in questo caso, scegliere il nome dominio con le stesse parole chiave della ricerca sicuramente avrebbe colto la sua attenzione.

Inoltre, a livello SEO, è un piccolo pezzetto di puzzle che va a comporre il mosaico e che ci fa guadagnare punti sulla reputazione del sito da parte di Google.

Si, ho detto reputazione.

Perché più piaci a Google e più avanzi tra le prime pagine.

Come fai a piacere a Google? Semplice, utilizzando bene le tecniche SEO, come in questo caso, e orientando il contenuto al lettore.

È importante orientare il contenuto del sito al lettore perché, lo scopo di Google, è quello di rimanere il primo tra i TOP motori di ricerca al mondo.

Per farlo, deve continuare ad essere il PREFERITO tra gli utenti.

Come può rimanere il preferito?

Semplice. L’utente deve trovare con pochi click quello che cerca (search intent).

Ecco che, se il contenuto del tuo sito è orientato a far trovare all’utente quello che cerca, ha un’ottima base SEO, è stato idealizzato con Strategia SEO corretta, Google lo premierà e lo porterà nelle prime pagine di ricerca, facendo slittare gli altri.

E questo verrà fatto in maniera automatica dai Google Bot, spider che scansionano le pagine dei siti, indicizzandone i risultati ottenuti, ordinandoli e riproponendoli nelle pagine dei risultati quando sono richiamati da una determinata ricerca effettuata dall’utente.

Questo ti deve far capire che, se nelle pagine del tuo sito la SEO è stata fatta in maniera perfetta o quasi (80%), se il sito è stato creato con Strategia SEO, ed il contenuto è orientato a far capire all’utente come puoi essergli d’aiuto, allora la tua navigata verso la prima pagina sarà il più veloce possibile.

Conta comunque che Google ha bisogno di tempo per posizionare i contenuti nel suo “elenco” e quindi, veloce non vuol dire subito.

Successivamente al dominio, abbiamo acquistato un Hosting nuovo (Spazio internet), che ci garantisse velocità di caricamento ed una assistenza veloce.

La strategia prevedeva la creazione di una macro categoria al sito (ce ne possono essere molte in base al progetto), e posizionarla nel mega menu.

Scrivere il contenuto dell’home page è stata una marea di emozioni: una gettata improvvisa, dove tutto era già chiaro nella nostra mente di copywriter SEO.

Utilizzando più volte la parola chiave da posizionare e dando un contenuto utile al lettore, detto anche friendly, accattivante, con una forte promessa primaria, ovvero quella di saper posizionare siti in prima pagina, e…

… mentre la scrivevamo sapevamo già che ogni parola faceva parte di un tassello importantissimo, che anticipava l’avvenimento come fosse già stato scolpito su pietra.

Questa sensazione ce l’avevamo perché, le nostre, erano acque già solcate, esperienze già vissute con la SEO di altri progetti, e quindi un mare sicuro pieno di possibilità, dove i pesci non mancano mai.

Fremevamo di raggiungere il risultato stabilito il prima possibile, ecco che in 5 giorni lo abbiamo steso, definito e pubblicato.

La grafica è stata fatta su misura, i Tag messi al posto giusto e abbiamo registrato il sito nella search console di Google.

Quest’ultima serve a scansionare le nuove pagine o quelle aggiornate di un sito e di inviare i dati a Google affinché le possa indicizzare.

Una volta finita la SEO on-page, siamo passati alle tecniche SEO Off-page.

Che consiste nell’attività di Link Building.

Ovvero diverse forme di back link provenienti da siti autorevoli.

Siamo comparsi in terza pagina dopo 3 mesi, e con qualche ulteriore spinta fatta da back link, siamo arrivati in PRIMA Pagina per la ricerca consulenze seo.

Siamo in Prima Paginaaaa della SERP di Google

Che dire…

Una emozione incredibile.

Saper di avercela fatta, a conti certi, con una concorrenza accattivante nel settore e con un tempo limitatissimo…

Una forte promessa, quella di farcela in 4 mesi e averla RAGGIUNTA…

Ci fa sentire fieri, soddisfatti di noi stessi, e ci dà la sicurezza che le TECNICHE SEO, se applicate nella giusta maniera, danno risultati concreti e tangibili.

Wow, che emozione.

E prova pensare se questa emozione di arrivare in prima pagina su DIVERSE parole chiave fosse capitato a te…

… o ti capitasse esattamente tra 4 mesi…

Come ti sentiresti? Al settimo cielo scommetto.

Come ci siamo resi conto che avevamo raggiunto la prima pagina di Google?

Una mattina abbiamo acceso il pc, e mentre aspettavamo un buon caffè caldo, i neuroni cominciavano a proiettare la giornata lavorativa.

L’agenda era piena di attività da svolgere, scadenze, e ci eravamo quasi scordati dell’ultimo back link per farci raggiungere la prima pagine di Google.

Tra i pensieri veloci e frustrati del mattino, la fretta di velocizzare i processi per terminare le priorità, arriva una mail di Consulenza SEO.

Poi due, tre.. dieci, undici…

Senza avere pubblicità attive, i contatti erano arrivati, ma quello che succedeva era diverso.

Ci siamo guardati in viso e abbiamo fatto la risata più felice di sempre.

Stavamo ricevendo un sacco di contatti ORGANICI. Uno dopo l’altro, contatti interessati a fare consulenze seo e tutto questo senza fare pubblicità. Senza neppure accorgercene.

È stata una emozione difficile da dimenticare, paradisiaca.

Sapevamo di avercela fatta, che anche noi potevamo farlo perché la SEO è di tutti, e se applicata nella maniera giusta, è MERITOCRATICA.

Non spendendo soldi in pubblicità, non facendo peripezie assurde, ma svolgendo azioni tecniche SEO, al fine di piacere a Google, al suo algoritmo, e all’utente.

Finalmente una MERITATA VITTORIA MERITOCRATICA.

Che mette tutti nello stesso piano, anche se hai meno budget di una multinazionale o grande azienda.

Ecco perché lo facciamo… la nostra MISSIONE

Perché vogliamo che le persone lì fuori, compreso te, ottengano i nostri stessi risultati anche se NON sono grandi multinazionali o ricchi ereditieri, senza spendere migliaia di euro in pubblicità.

Il tutto in maniera meritocratica, usando olio di gomito e scalando la SERP di Google per raggiungere la “nuova terra”, LA PRIMA PAGINA.

Se sei una Spa, una Srl, un’agenzia o una semplice persona che vuole avere contatti organici da Google…

… vuoi far trovare all’utente il tuo prodotto, il tuo servizio, il tuo sito su Google, nella prima pagina…

E brami una meritata vittoria meritocratica, fatta usando olio di gomito, per raggiungere i primi posti su Google proprio COME SUCCEDE AGLI ALTRI..

Vuoi ricevere contatti organici anche SENZA FARE PUBBLCITA’. (Puoi fare la pubblicità, nulla in contrario, anzi).

Ma di base ricevere il traffico organico da Google..

Perché fare pubblicità ha un costo sempre più elevato e il servizio pubblicitario costa quanto pubblicizzarsi.

Quindi il ROAS (ritorno sull’investimento pubblicitario) è difficile da mantenere alto solo con le pubblicità, quindi vuoi assolutamente DIVERSIFICARE l’entrata delle visite in target.

SEO E SEM: la stesura del contenuto conta

Molte persone sono state scottate perché non hanno trovato persone abbastanza serie e preparate per farle avanzare in maniera decisiva sulla SERP di Google per posizionare il sito in prima pagina su una (o più) determinate parole chiave.

In altri casi, le visite arrivavano, anche se non altissime, ma NON CONVERTIVANO.

Perché?

Il contenuto non era orientato a far fare un’azione all’utente.

Infatti, il copy (stesura del contenuto) deve essere in linea con l’intento di ricerca, mirato e non generico, informativo ma non noioso, in linea con l’identità del brand, friendly, amichevole, non da GURU del settore.

Riassumiamo gli STEP che abbiamo compiuto per posizionare il sito consulenzeseo.com

Posizionando questo sito che stai leggendo, abbiamo dato prova certa che, lavorando in maniera seria e con competenze SEO, la prima pagina di Google si può raggiungere.

E la conquista della prima pagina ovviamente ci da tutta la meritata visibilità, quindi traffico organico derivato dalla semplice ricerca fatta dagli utenti tramite la barra di Google SENZA SPENDERE SOLDI IN PUBBLCITA’ per essere visto.

Il contenuto friendly serve a convertire il traffico in veri e propri contatti interessati al nostro servizio SEO, e di conseguenza, ad un appuntamento.

Ok, facciamo quindi un breve riassunto.

Abbiamo:

  • Trovato la parola chiave da scalare
  • Creato una Strategia SEO vincente
  • Stillato lo schema del sito definendo la categoria
  • Creato il contenuto in chiave SEO
  • Fatto SEO on-page
  • Segnalato il sito nella Serach Console
  • Fatto SEO Off-page (back link)
  • Controllato e ottimizzato
  • Atteso il tempo di ottimizzazione da parte di Google

In questo caso, abbiamo potuto fare tutto da zero, ma se tu avessi già un sito?

Come funzionerebbe?

Dipende.

Adesso ti dico da cosa.

SEO per siti on-line non ottimizzati

Se hai un sito online e le pagine non sono state ottimizzate, la migliore cosa da fare è dare una struttura SEO al sito, partendo dalle categorie.

Continuare con la stesura di un nuovo contenuto nelle pagine, con copy in chiave SEO, rispettando i parametri per l’ottimizzazione del sito e l’ottica aziendale.

Creare un blog con articoli in chiave SEO e, tra le pagine, una serie di link interni, ottimizzando l’home page e lavorando sulla SEO on-page.

Successivamente fare attività di back link.

In questo caso ti ritroverai un sito quasi nuovo, ma questa volta orientato alla SEO quindi si posizionerà per le parole di ricerca stabilite.

SEO per e-commerce

Qui, le cose sono differenti. Se è possibile migliorare i testi e le categorie in ottica SEO lo si fa, ma in alcuni casi fare grosse modifiche a siti non è la cosa migliore da fare.

Quindi?

Si creano dei blog verticali, completamente ottimizzati in ottica SEO per conquistare una parola chiave.

Ogni pagina di ogni blog linkerà il sito e-commerce, e quindi, ogni persona che visita il blog avrà diverse CTA (Chiamate all’Azione) che mandano il traffico dal blog al sito principale (e-commerce).

Immagina che il tuo sito sia il sole e tutti i blog siano i pianeti che ci girano attorno.

I blog servono per attirare traffico (visto che sono posizionati in prima pagina) e inviano continuamente il traffico al tuo e-commerce.

Più pianeti hai (blog), più energia avrai (traffico).

SEO B2B e SEO B2C

La SEO è un insieme di attività tecniche volte a migliorare la scansione, l’indicizzazione ed il posizionamento di un’informazione o contenuto presente in un sito web, da parte dei crawler (Bot).

Che il tuo sito sia rivolto dunque ad altre aziende o al consumatore finale, la SEO non cambia.

SEO per un sito già posizionato su alcune parole chiave

In questo caso, come negli altri, prima di tutto si fa una scansione del sito allo stato attuale.

Dobbiamo capire cosa si può migliorare e cosa non si può toccare.

Le dinamiche cambiano in base all’obiettivo aziendale e al trend del mercato.

COME POSSIAMO AIUTARTI?

Siamo Digital Marketer SEO da più di 5 anni e quello che facciamo è quello di far scalare i siti dei nostri clienti tra le prime pagine di Google creando contenuti orientati alla vendita di un servizio / prodotto.

5 OTTIMI MOTIVI PER FARLO CON NOI:

  1. Ti evitiamo di fare gli errori più classici e diffusi per perdere tempo e allontanarti dalla SERP di Google (invece che avvicinarti alle prime pagine)
  2. Strutturiamo il sito e la gerarchia delle pagine, gestiamo i menu di navigazione, miglioriamo la user experience e l’ottimizzazione dei testi, immagini e video.
  3. Gestiamo l’ottimizzazione degli aspetti on e off site: dalla link building allo studio del posizionamento dei competitor
  4. Installiamo plugin per l’ottimizzazione SEO
  5. Lavoriamo per ottenere visibilità su Google e migliorare il tasso di conversione, in modo tale da sfruttare il più grande motore di ricerca al massimo per gli obiettivi aziendali.

È finita qui?

No…

Siamo anche una famiglia.

Dietro al lavoro non ci sono dipendenti di un’agenzia, ma persone libere che scelgono di lavorare insieme, costruendo qualcosa di magico.

Ed è la famiglia che scegli di avere che ti fa vivere le emozioni più grandi della tua vita.

Dalla famiglia che crei, figli, amici, colleghi e….

Collaboratori.

Noi siamo già un team completo, una famiglia.

Unire i nostri valori con i tuoi vuol dire amplificare di 7 volte l’energia e raggiungere risultati che sembravano IMPOSSIBILI.

Quello che troverai con noi è persone con esperienza, con una continua formazione, esperti SEO, Digital Marketer, Media Buyer.

Qualsiasi sia il tuo sogno…

…vendere di più, ricevere più contatti, aprire nuovi business…

La SEO è lo strumento giusto per raggiungerlo.

I posti sono limitati, la nostra NON è un’agenzia che dedica un quarto d’ora al giorno per cliente.

Siamo una realtà che valorizza l’impresa e l’utente.

Quindi i posti sono limitati, perché limitate sono le ore di lavoro, e le mani di chi lavora per esso.

 

NON PROCRASTINARE, QUI SEI NEL POSTO GIUSTO AL MOMENTO GIUSTO…

Consulente Digital Marketing & SEO

Da più di 5 anni aiuto Imprese Italiane a digitalizzarsi attraverso la SEO ed il Web Marketing

Consulente Digital Marketing & SEO

Da più di 7 anni aiuto Imprese Italiane a digitalizzarsi attraverso la SEO ed il Web Marketing

Per candidarti subito compila il Modulo qui sotto, verrai ricontattato entro 24h!